.
Annunci online

 
lostonato 
il blog di Giambattista Salis
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 
  cerca


 

Diario | politica | società | libri | pensieri | citazioni | vignette | interviste |
 
Diario
1visite.

11 gennaio 2009

Ritorno, Auguri e a presto.

Ritorno, Auguri e a presto.

Ritorno abbastanza tardi qua nel blog. Non perchè non abbia niente da scrivere; anzi: la prima cosa che devo fare è renderVi e farVi gli auguri di buon anno. E anche di buone feste: fatte e ancora da fare per tutto il 2009.
L'assenza. La ricerca di lavoro dopo la laurea. Arrivo a stampare una decina di curriculum al giorno, che sparpaglio qua e là. Sono avvenuti i primi contatti: tutti interessanti e che spero possano aprire prospettive di lavoro.
Il mio veloce parere sulla crisi, dunque, tanto per dirVi che cosa ho capito io. La crisi c'è, eccome. Quella finanziaria, che si trascina su quella economica. Però, però, però.

Il mercato del lavoro in Italia funziona così: frequesti scuole che ti danno una preparazione generalista, fondamentali nelle sue basi, ma assolutamente inutile nella eventuale scelta del percorso univeristario. Figuratevi nella ricerca di un lavoro.

Stesso discorso per l'Università; si sceglie il percorso di studi che possa unire le proprie passioni alle richeste del mercato. Qualche volta si eccede in un primo senso o nel secondo. Col risultato che alla fine si creano comunque 30enni frustrati.
Hai sto benedetto pezzo di carta in mano e ai primi colloqui ti chiedono "Lei che cosa sa fare?".

Ma che Vi aspettate che vi chiedano il voto? O i soloni cattedratici che Vi hanno interrogato? Si richiede esperienza, possibilmente aggiornata e applicabile alla figura che il Vostro interlocutore richiede. Ci vuole pazienza, attenzione, fiuto e qualche caffè. Ma mai senza esagerare. Chi può inizi a lavorare ora. Unisca studio e lavoro. Faccia qualche sacirificio. Rinunci a qualcosa. A me ancora non so come andrà, ma è bene iniziare così. Lo Stato arriva fino ad un certo punto, poi non oltre.
Le leggi sul lavoro non produrranno un solo occupato in più.
Le leggi sul lavoro non produrranno un solo disoccupato in più.
Visitate accuratamente i Centri Servizi per il Lavoro della Vostra Provincia. Pronotate un colloquio con un responsabile e fateVi dare la Vostra "anagrafe lavorativa". E tanti, tanti, tanti, tanti consigli.

Per fortuna che Lo Stonato Vostro (sempre meno data le assenze continue, ma appena posso Vi saluto tutti) ha qualche cosa in cascina da poter mettere nero su bianco.

La ricerca prosegue. Sempre in cravatta, barba fatta, capelli corti, niente sigaretta prima di entrare ad un colloquio. Devo dimunuire il pane e la pasta che mi appesantiscono. E stare attento all'uso del computer e del cellulare.
Un buon "organizer" (o come si chiamano) sarebbe quello che ci vorrebbe. Adesso. Ma solo adesso però. Perchè poi non so a quanto servirà.
Forse servirà un biglietto d'aereo.
Ma questa opzione per ora la lasciamo da parte.
Un abbraccione, Lo Stonato


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Ritorno Auguri e a presto

permalink | inviato da lostonato il 11/1/2009 alle 22:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (16) | Versione per la stampa
sfoglia
dicembre        febbraio